Dopo l’ice bucket challenge arriva il Wine Bucket Challenge per il terremoto nella Napa Valley

C’è un’altra sfida del secchio che si fa strada attraverso il web e questa volta non si parla di una raccolta di fondi per la ricerca sulla SLA o su altre gravissime patologie, bensì di un tentativo mirato a puntare l’obiettivo su una delle regioni simbolo dell’enografia statutinistense, da parte dei viticoltori della Napa Valley, recentemente colpiti dal terremoto scala 6.1 che che provocato ingenti danni a molte attività del settore vitivinicolo californiano.

Una coppia di residenti di North Bay hanno girato il video che troverete di seguito, invitando altri a partecipare al Wine Bucket Challenge, che vede il secchio pieno Vino (che dicono gli ideatori del challenge, sia quello andato danneggiato nel terremoto) e non di acqua ghiacciata come, invece valeva per la SLA.

Lascia un commento

Blog at WordPress.com.

Up ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: